Trekking fotografici

Da Dobbiaco a Sillian

di: Mirko Sotgiu

Si sa le partenze non sono mai facili, anche quest’ultima non è stata diversa. Neanche un chilometro di strada e la ruota davanti della mia bici si sgonfia per la rottura di una valvola. A Dobbiaco è presente in stazione (oltre un fantastico pub in stile west-coast americano) il primo bici-riparatore della Drauradweg.

_DSC0491-1-01

Il fatto di sapere che in ogni posto tappa è presente un riparatore rende questo viaggio  più sereno. Non è raro che qualcosa si guasti specie quando si porta molto carico per chilometri.

_DSC0486-01

La nostra meta di oggi è stata Sillian, la prima cittadina dopo il confine italo-austriaco. Quella di oggi è stata la tappa più corta del tour, dopo una breve visita a S.Candido (Innichen) ai piedi delle Dolomiti di Sesto, abbiamo abbandonato l’Italia alla volta di Sillian in Austria.

IMG_20160823_170303-01

Sillian è un piccolo paese tra le Dolomiti di Sesto e quelle di Lienz. A parte la sua posizione geografica di confine, Sillian entra nella storia per aver ospitato per più estati il compositore Richard Strauss in età giovanile. Pare che il compositore abbia suonato il piano proprio qui dove ci siamo fermati a dormire lo Schwarzer Adler hotel in centro paese.

Domani partiremo alla volta di Lienz e le sue Dolomiti.

Il Drauradweg tour 2016 è supportato da:

thulerewoolution

Guardar


Tags: , , , , ,
Questo articolo è in: ciclo turismo - drauradweg - featured_secondo - VIAGGIO