La leggenda delle sette città - Travel Mountain Blog
Fashion

La leggenda delle sette città

Di: Mirko Sotgiu - August 14, 2014


La leggenda racconta che quello che noi vediamo dell'arcipelago delle Azzorre oggi sono i resti di un'antica e misteriosa isola posseduta da un re che vi nascondeva un grande tesoro. Il Re nonostante la sua ricchezza era triste per via del non aver mai avuto un figlio successore al suo trono. Questa sofferenza lo rendeva scontroso nei confronti della sua regina, purtroppo sterile,  e maligno con il suo popolo. setecidades_DSC3879_web Una notte, il re puntando il volto al cielo vide una stella cadere davanti ai suoi occhi. La stella prese la forma del volto di una donna, dalla bellezza magnifica, avvolta da un'aurea argentata. Questo volto iniziò a parlargli, con una voce suadente come se fosse musica.promettendo al Re una figlia bella come il sole, ad una condizione, quella di dover espiare le sue crudeltà. Su richiesta di questa donna fatata il Re avrebbe dovuto realizzare un palazzo al centro di una regione di sette città protette da mura in bronzo invalicabili. La principessa così sarebbe rimasta nel palazzo, al sicuro, fino all'età di trent'anni lontano dall'affetto del Re. Il Re ormai scolvolto per questa situazione, accettò il compromesso della donna, ricevere una figlia in cambio di sopportare per tutta la vita il fatto di non incontrarla per tutto quel tempo. canario_sãomiguel_DSC4114_web Negli anni a venire il Re ebbe sempre più impaziente ed insofferente di incontrare la propria figlia. Passati ventotto anni dall'accordo con la donna perse completamente il controllo. Il Re sapeva bene che se fosse venuto meno all'accordo sarebbe morto ed il suo regno distrutto, ma nonostante questo si diresse verso le muraglie del palazzo, con la spada e scarico tutta la sua rabbia. Da quel momento un terremoto fortissimo, fece tremare la terra, il Re morì e dalle sue viscere si levarono lingue di fuoco. Ad un trattol'oceano si alzo ed ingoiò quasi tutta l'isola. setecidades_DSC3966_web Da quel che rimase della grande isola nacquero le nove isole delle Azzorre. Dove prima risiedeva il palazzo della principessa oggi troviamo la Lagoa das Sete Cidades. Un cratere con due grandi lagune una di colore verde come il vestito della principessa e una blu come le sue scarpe.

Mirko Sotgiu