Trekking fotografici

A spasso con Metso, il gallo cedrone

di: Mirko Sotgiu

Dopo una giornata passata alla ricerca dei gufi in Lapponia ho incontrato nuovamente qualcosa di insolito, dalle stesse parti che avevo visitato 9 anni prima. Nel bel mezzo della strada, il cui nome è tutto un programma “Koppelo” (Tetrao urogallus femmina) un Gallo cedrone confidente e aggressivo ha deciso di difendere il suo territorio dal nostro passaggio.

.

.

In realtà Metso (Gallo cedrone in finlandese) è un gallo che oramai è una mascotte da queste parti, data la sua aggressività verso le persone. Lui difende incurante del pericolo il suo territorio, si avvicina a meno di un metro e cerca di colpire chiunque attraversi a piedi la strada. Non solo si accanisce contro wan e automobili. Anche questa volta non ho potuto che cercare di avvicinarmi come al solito, il gallo sarà confidente, pure io lo sono nei suoi confronti anche se cerca di colpirmi o di mostrarmi la sua forza. Nel pieno rispetto di questo simpatico uccello, ecco qua una foto ravvicinata di Metso che cerca di allontanarmi con il suo tipico verso che emette nelle arene.

.

In questi giorni non sono mancati anche i galli forcelli che lottavano nelle torbiere, luogo ideale per le arene.

.

.

Il viaggio continua domani sempre in Lapponia, vedremo se riusciremo a realizzare il nostro progetto fotografico. Stay tuned.

.

PS: Il viaggio fotografico alla ricerca di Karhu è terminato domenica, gli orsi quest’anno si sono fatti vedere poco, dopo 72h di capanno, un’emozione durata 28 minuti. L’attesa premia sempre, anche nelle difficoltà di sopportare un’incredibile noia durante l’attesa..

.

Nähdään

.


Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Questo articolo è in: Articoli - natura