Primo maggio al 61esimo Trento Film Festival - Travel Mountain Blog
Fashion

Primo maggio al 61esimo Trento Film Festival

Di: Mirko Sotgiu - May 1, 2013


Stasera al Trento Film Festival si terrà, al Teatro Sociale, "Sublimi Dolomiti, il libro aperto sulla storia della Terra" una serata evento con Mauro Gilmozzi, Marzo Avanzini, Annibale Salsa, Philippe Daverio, Erri del Luca. Il 26 Giugno 2009 leDolomitientrarono ufficialmente a dar parte della lista dei Beni Naturali dell'UNESCO, sia per la loro bellezza che per la storia geologica che come un libro aperto ci viene tramandata. Durante la serata verrà proiettato il film "Il turno di notte lo fanno le stelle" di Edoardo Ponti e sceneggiatura di Erri de Luca. . Domani sera invece presso l'auditorium Santa Chiara si terrà un evento curato da Maurizio Nichetti sul 150° del CAI. CAI 150°, 1863-2013 La montagna che unisce. Nichetti racconterà la storia del CAI dalla sua fondazione ad oggi attraverso immagini di archivio inedite, ospiti, letture accompagnate dalla colonna sonora dei Dixy Band e Michele d'Aria. . Ora guardiamoci altri trailers di film in concorso, purtroppo di alcuni non abbiamo trovato il trailer. Iniziamo da Exit Point, cortometraggio polacco di Jagoda Szelc. Il personaggio del film si troverà disposto a scacrificare la propria vita per la sua insolita passione. Un film sul processo decisionale per trovare la libertà seguendo il proprio istinto senza farsi assalire dai dubbi. . . Il moderno che si scontra con la tradizione, questo è il racconto di "Kurt un der Sessellift" di Thäis Odermatt. Nel 2012 un'area alpina della Svizzera verrà invasa da moderne stazioni sciistiche, ma Kurt nascosto fra le cime è il padrone delle cime del comprensorio di Haldigrat. Dieci anni fa salvò dalla demolizione una vecchia seggiovia, mantenendola funzionante con qualsiasi condizione atmosferica. Kurt lavora da solo scontrandosi con il moderno, felice di vivere dell'essenziale. . . Expediton to the end of the world è un film danese che narra di una specie di arca di Noè della cultura. Una goletta di tre alberi con a bordo artisti e scienziati che partono per i ghiacci del Nord-Est della Groenlandia in scioglimento. Un viaggio epico in cui questi coraggiosi marinai affontano avversità, incubi e molto altro... In questo incredibile viaggio l'equipaggio si troverà a confrontarsi sull'esistenza. Un film dalle forti immagini con a tratti un po di humor del lontano sogno di infanzia di artisti e scienziati. .

Mirko Sotgiu