Vintage photography - Travel Mountain Blog
Fashion

Vintage photography

Di: Mirko Sotgiu - October 6, 2013


Cosa fare una domenica a casa in caso di pioggia? . Dedicarsi a qualcosa di poco digitale e molto analogico, o per dirla come il maestro Gianni Berengo Gardin, dedicarsi a qualcosa di argentico. . . Non è certo oramai cosa di tutti i giorni aprire gli armadi e trovarsi davanti migliaia di diapositive formato 35mm e 6x6 realizzate in più di dieci anni di attività, immagino siano molti di voi, anche se sempre meno che a casa possono godere di un archivio di tale materiale. . argentique_day_web . La bellezza del vecchio mezzo fotografico, ovvero la pellicola è che può darti la gioia di stare lontano per un po da un computer o almeno potersi muovere un po fra armadio, cassetti, plasticoni, telai ed infine lo scanner e il computer. Almeno qualche volta può essere il fine ultimo del processo per una frazione e non per il 50% del tempo dedicato alla fotografia. . Cosa sono questi?!? . velvia50new_web . Nel bel mezzo dell'archivio, che sono sincero apro sempre più raramente a meno di richieste particolari da parte dei clienti, ho trovato posati li ben 3 rulli di Fuji Velvia 50 versione nuova, non esposti del 2010. Purtroppo non sono più buoni da esporre, si vede anche l'ossidatura sull'emulsione, sembrano quasi dei cimeli, da ormai 3 anni compro rarament solo rulli 240 e i 135 sono diventati un ricordo. . Val di Fumo glass . Già che c'ero nel sistemare gli armadi, guarda cosa sbuca? la mia seconda macchina fotografica, una Nikon FM2, rigorosamente funzionante. Cambiate le pile ed ecco li l'esposimetro fatto da un solo + e - che si accende. E' un piacere montarci un 50mm AI (che utilizzo ancora in digitale), caricare la leva, e premere lo scatto, tutto sa di reale, rispetto all'effimero digitale. . Nikon FM2 film camera . Peccato non aver fra le mani un rullino buono al momento, ma mi sono promesso di caricare un bel rullo bianco e nero di buona qualità, caricare i filtri in borsa e appena ho un attimo da decicarci fare un bel giro con 4/5 rulli di quelli che si facevano 15 anni fa fra i monti alla ricerca della luce con tutta calma.Sarà un caso di questi giorni, ma ho giusto finito di scrivere il prossimo articolo per OASIS dedicato alla fotografia di paesaggio, mi chiederete che c'entra? Fidatevi è una questione di approccio, il discorso quando lo leggerete fila. . . A presto. Non sia mai che organizzo un evento solo per fotografi dell'altra era. PS: non ditelo a nessuno ma ho anche trovato degli esperimenti che avevo realizzato su lastra di vetro.    

Mirko Sotgiu